LE NOZZE DI FIGARO (2011)

di W. A. MOZART



Questo allestimento di ‘Nozze di Figaro’, che nasce da una selezione dei momenti più significativi dell’opera, presenta un doppio piano di lettura: per il pubblico infatti lo spettacolo si apre come se si stesse assistendo ad una prova dell’opera mozartiana da parte di una compagnia di cantanti guidati dalle indicazione del regista che aiuterà anche il pubblico a seguire il complicato intreccio del libretto.

Ci sono però delle corrispondenze tra alcuni interpreti e i loro rispettivi personaggi e la relazione che instaurano con gli altri interpreti/personaggi; ciò che viene vissuto nella finzione si riflette nella realtà degli interpreti e proprio attraverso la messa in scena del capolavoro mozartiano i cantanti riusciranno a risolvere i loro problemi. Il perdono che la Contessa concederà al Conte nel finale avrà per la compagnia un significato molto più profondo.

Questo a dimostrare quanto la vicenda narrata da Mozart e Da Ponte, tratta da un testo di Beaumarchais, sia ancora molto attuale nonostante i due secoli trascorsi e possa andare oltre la semplice rappresentazione di un mondo di nobili e servitori, ormai quasi del tutto scomparso.

Proprio per evidenziare il passaggio dalla realtà alla finzione e per sottolineare comunque la comicità e l’allegria dell’opera, i costumi, di ispirazione settecentesca, sono stati realizzati con materiale plastico molto colorato, cucito e decorato a mano, e parrucche dai colori molto accesi, che conferiscono vivacità allo spirito buffo dell’opera, senza dimenticare i momenti più drammatici.

(Sofia Pezzi)






Oratorio di San Filippo Neri (GE) 10, 11, 12 Giugno 2011.

Complesso Monumentale di Santa Croce (AL) 20 Agosto 2011.




Direttore: Paolo Fiamingo (20)

ORCHESTRA "B.BRUNI" della città di Cuneo (20)

Regia: Sofia Pezzi

Ideazione e Realizzazione costumi: Sofia Pezzi

Progetto luci: Sofia Pezzi, Liliana Iadeluca

Preparatore musicale: Francesco Barbagelata

Maestro al pianoforte: Francesco Barbagelata (10, 11), Roberto Mingarini (12)

Maestro al cembalo: Francesco Barbagelata (20)

Mandolini: Francesca Tenti, Maria Grazia Criscenzo

Direttore del coro: Marco Simoncini

Coro Mnemosyne Ensemble dell’Ateneo Genovese preparato da Anna Silvia Castiglione, coristi di Operalaboratorio

Direzione Artistica: Paola Pittaluga

Con la partecipazione straordinaria di Susanna Gozzetti come voce recitante


Cast

IL CONTE D’ALMAVIVA: Andrea Lanzola (10, 11, 12), Michele Buzzi (20)

LA CONTESSA ROSINA: Daniela Masella (10, 11, 20), Pieramaria Ciuffarella (12)

FIGARO: Davide Rocca (10, 11, 12), Alessandro Biagiotti (20)

SUSANNA: Elisa Folino (10), Anna Giarrocco (11, 12, 20)

BARBARINA: Silvia Balsamo (10, 11, 12), Francesca Tenti (20)

CHERUBINO: Veronica Esposito (10, 11, 12), Marika Colasanto (20)

BARTOLO: Filippo Balestra (10, 11, 12), Gianmaria Patrone (20)

MARCELLINA: Elena Filippini (10, 20), Patrizia Bozzo (11, 12)

DON BASILIO: Daniele Buttafava

ANTONIO: Marco Simoncini

DON CURZIO: Raffaele Feo



Coro

Maurizio Amoroso, Silvia Balsamo, Irene Bartolini, Giulia Bordi

Barbara Brema, Ginevra Canepa, Anna Silvia Castiglione, Giuliano Ciolli

Giorgio Gnecco, Andrea Guastalla, Stafano Passalacqua, Giulia Percacini

Orazio Percacini, Francesca Pizzimenti, Cinzia Savino, Cinzia Scotto

Francesco Signorino, Gaia Tampoia, Francesca Tenti, Gian Lazzaro Tenti